ClickDay.Guru: BANDO INAIL ISI 2021

Il Bando ISI INAIL è promosso ogni anno, oramai da più di dieci anni, dall’INAIL (Istituto Nazionale Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro) al fine di incentivare gli investimenti delle imprese per migliorare la sicurezza dei propri lavoratori. Il Bando ISI INAIL 2021, assegnato nel 2022, mette a disposizione quasi oltre 274 milioni di Euro a fondo perduto.


A CHI SI RIVOLGE:

L’agevolazione è destinata a tutte le imprese ubicate su tutto il territorio nazionale, regolarmente iscritte negli appositi registri o albi nazionali e in regola con gli obblighi assicurativi e contributivi. Sono escluse le imprese che hanno ottenuto il provvedimento di ammissione al contributo per uno degli Avvisi pubblici INAIL ISI 2017, 2018, 2020 oppure ISI Agricoltura 2019/2020.


PROGETTI AMMESSI A FINANZIAMENTO:

La misura agevolativa promuove investimenti relativi al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sul lavoro, consistenti in:
1) Progetti di investimento volti al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori;
2) Adozione di modelli organizzativi (OHSAS 18001, linee guida UNI-INAIL), progetti di responsabilità sociale (SA 8000 o rendicontazione RS);
3) Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC);
4) Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;
5) Progetti e per micro piccole imprese operanti in specifici settori di attività;
6) Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli.


AGEVOLAZIONI:

Contributo a fondo perduto fino al 65% delle spese ammissibili, con un limite minimo di contributo di 5.000 € e massimo di 130.000 € Relativamente al solo punto 5), il contributo massimo erogabile è pari a 50.000 €. Relativamente al solo punto 6) (imprese agricole), il contributo massimo erogabile è pari a 60.000 €. Per tutte le imprese, tranne quelle agricole, il contributo verrà erogato in base al regime “De minimis”, ovvero entro i 200.000€ erogati alla singola impresa in un periodo di tre anni, così come stabilito dall’UE. Per le imprese agricole, è applicata la normativa dettata dal Regolamento 702/2014 s.m.i.


CUMULO:

Il contributo ottenibile a valere sull’Avviso pubblico INAIL ISI 2021 non è cumulabile con altre tipologie di aiuti di stati; è però cumulabile con il “Credito d’imposta beni strumentali nuovi” previsto dalla legge 178/2020 s.m.i..


MODALITÀ E TEMPISTICHE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:

Sul portale Inail - nella sezione Accedi ai Servizi Online - le imprese avranno a disposizione una procedura informatica che consentirà loro, attraverso un percorso guidato, di inserire la domanda di finanziamento con le modalità indicate negli Avvisi regionali. Scadenza 16 giugno 2022

La domanda compilata e registrata, esclusivamente, in modalità telematica, dovrà essere inoltrata allo sportello informatico per l’acquisizione dell’ordine cronologico, secondo quanto riportato nel documento “Regole Tecniche e modalità di svolgimento”. E’ il CLICK DAY vero e proprio, e la data sarà comunicata 12 settembre 2022.

Le domande ammesse agli elenchi cronologici dovranno essere confermate, a pena di decadenza dal beneficio, mediante uploaddi apposita documentazione entro 30 giorni dalla pubblicazioni delle graduatorie.


Per maggiorni informazioni consulta il sito INAIL:

https://www.inail.it/cs/internet/attivita/prevenzione-e-sicurezza/agevolazioni-e-finanziamenti/incentivi-alle-imprese/bando-isi-2021.html


Sei sicuro di avere già individuato un cliccatore veloce, reattivo e preparato? Non rischiare di perdere tutto! Affida la tua azienda ad un cliccatore professionista!

Lasciaci i tuoi riferimenti, ti contattiamo noi!